2.Idee di lavoro

IDEE DI LAVORO
1. Costi della politica

2. L’identità della Comunità

3. Le risorse

4. Un territorio unico

5. Far tornare i conti

6. I cittadini

7. Da zero a cent’anni

L’IDENTITà DELLA COMUNITà
• Pur con le differenze oggettive del presente rispetto alla sua storia, riteniamo che Villadossola debba mantenere una vocazione produttiva. è illusorio ipotizzare una sua trasformazione secondo la logica dei “centri commerciali”. Non è realistico, proporrebbe un modello che è già in crisi in realtà ben più popolate della nostra e non realizzerebbe quell’equilibrio tra economia e vivibilità del territorio in grado di produrre la qualità di vita che noi vogliamo affermare.

• Vogliamo al contempo operare affinché le aree industriali esistenti, con la collaborazione delle proprietà, possano realizzare miglioramenti sotto l’aspetto occupazionale, ma anche affrontare e risolvere le problematiche ambientali soprattutto là dove queste sono inserite a ridosso di aree a destinazione residenziale come l’area ex-Sisma e gli impianti estrattivi di via Pedemonte.

• Pensiamo che l’azione amministrativa debba cercare di relazionare il mondo imprenditoriale con le istituzioni provinciali e regionali per agganciare ogni opportunità che potrebbe derivare dal potenziamento dello scalo ferroviario di Domo2, sia in termini occupazionali che di riqualificazione urbana.

• Occorrerà operare per il completamento delle aree artigianali esistenti e, eventualmente, individuarne di nuove. Nuove aree commerciali potranno essere definite solo dopo la discussione e l’approvazione di un nuovo strumento di pianificazione alla cui stesura dovranno essere chiamate le categorie e associazioni interessate nonché i cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.