Archivi tag: Alice De Ambrogi

Sanità, ospedali, case della salute nel VCO: immobilismo assoluto della regione Piemonte. E i servizi vanno a picco con ritardi vergognosi nelle liste d’attesa!

Sanità, ospedali, case della salute nel VCO: immobilismo assoluto della regione Piemonte. E i servizi vanno a picco con ritardi vergognosi nelle liste d’attesa!

In questi giorni, con la visita a Cannobio del Presidente del Piemonte Cirio e del consigliere regionale Preioni, si sono sentiti annunci di uno stravagante Piano Regolatore per la sanità del VCO oltre che, via social, su investimenti agli ex ospedali di Alba e Bra che diverranno, stando allo stesso Presidente “cittadelle della salute”.
Annunci che stridono con l’immobilismo del Presidente Cirio e dell’assessore Icardi in merito al destino della sanità e dei suoi servizi nel VCO.
Abbiamo ormai capito che sul tema ospedali non faranno nulla. Dopo aver bloccato l’avvio del possibile nuovo ospedale baricentrico a Ornavasso messo in campo dalla giunta Chiamparino / Reschigna, hanno messo in campo diversi e contraddittori annunci senza però muovere un dito: il nulla!
Nonostante i Sindaci del VCO, pochi mesi fa (e anche qualche anno prima), abbiano ribadito con un voto a larga maggioranza la necessità che il nostro territorio sia dotato di un nuovo ospedale, moderno ed efficiente.
La strategia di Cirio, stando alle sue dichiarazioni, è riconvocare nuovamente la Conferenza dei Sindaci del VCO, magari all’infinito, fino a quando non sarà accondiscendente con quanto lui propone. Non c’è che dire, complimenti!
Del resto, non ci aspettiamo molto di più da chi non ha mai voluto confrontarsi seriamente con il territorio, salvo qualche passerella a scopo demagogico in campagna elettorale.
Il progetto del nuovo ospedale era anche accompagnato da un potenziamento della medicina territoriale di qualità (altro argomento che la Regione Piemonte utilizza solo quando utile ed esclusivamente a scopo propagandistico), anche attraverso il potenziamento delle poche (alcune malfunzionanti, come a Verbania) Case della Salute.
E nemmeno su questo tema la Regione e il centro destra al governo (con Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia) ha introdotto una sola iniziativa concreta.
Tempo perso che si traduce in drammatiche conseguenze per la sanità e la salute dei nostri cittadini: con l’assenza di personale, un uso smodato di medici gettonisti, la lentezza nel recupero delle prestazioni sanitarie, cittadini sballottati in tutta la Regione per semplici analisi, Cup balbettanti, ritardi enormi nello svolgimento di esami – con alcuni che nemmeno si possono fare -, Case della Salute poco efficienti e mai potenziate.
Tutto ciò è imputabile alla Regione che ci sta facendo perdere cinque anni senza una iniziativa concreta per migliorare la situazione della nostra sanità.

Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale
e Segreteria Provinciale Partito Democratico VCO

Per ricevere in tempo reale news e info sulla nostra attività, iscrivetevi al canale Telegram del Partito Democratico del VCO https://t.me/partitodemocraticoVCO
www.partitodemocraticovco.i

Enrico Borghi capolista al collegio del Senato Piemonte 2

Complimenti ad Enrico Borghi , indicato dalla Direzione Nazionale PD capolista al collegio plurinominale del Senato del Piemonte 2.
Una ricandidatura fortemente voluta e sostenuta dalla nostra Federazione provinciale e che premia anni di lavoro svolto con serietà e competenza.
Ora metteremo in campo tutte le nostre energie per cercare di vincere le elezioni del 25 settembre, con le nostre idee, i nostri programmi, l’impegno e la passione di tutta la nostra comunità.
Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale PD VCO

LA MIA CANDIDATURA AL SENATO DELLA REPUBBLICA
La direzione nazionale del Partito Democratico ha da poco approvato le liste per le imminenti elezioni politiche del 25 settembre, nelle quali sono stato chiamato a svolgere la funzione di capolista del collegio plurinominale Piemonte 02, che raggruppa tutte le provincie piemontesi fatta eccezione per la Città Metropolitana di Torino.
E’ un grande onore poter rappresentare il PD nella terra dalla quale provengo, fatta di vallate, di piccoli comuni, di grande agricoltura, di città medie, di distretti produttivi di rilievo internazionale.
Un territorio sul quale l’impatto della pandemia è stato paragonabile per intensità a quello della crisi finanziaria del 2007-2008, con alcuni settori importanti (penso al turismo, al commercio, al lavoro autonomo) che hanno sofferto molto.
Un territorio nel quale dovremo lavorare per sottrarci dalla trappola del declino demografico (accentuato in particolare nelle aree montane) associato alla minore offerta di lavoro per giovani più dotati che determina il rischio di emigrazione giovanile.
Un territorio però ricco di reti, comunità, cultura e imprese in grado di esprimere una profonda cultura di rigenerazione e di impegno, sulla quale innestare la nostra proposta politica all’insegna della coesione, della speranza, dei diritti, dei lavoro, dell’ambiente e della sostenibilità.
Ringrazio il segretario Enrico Letta per la fiducia riposta, e il segretario regionale Paolo Furia per la positiva conduzione di un lavoro regionale complesso e articolato.
Con una personale considerazione finale: il Partito ha voluto indicarmi per il Senato della Repubblica, e il mio pensiero non può non andare a Fausto Del Ponte, ragazzo della Valtoce partigiana, medaglia d’argento al valor militare, e in seguito Senatore per due legislature del Verbano Cusio Ossola, che tanta parte ha avuto nella mia formazione umana e politica. Confesso che l’idea di poterne ricalcare le orme è motivo al tempo stesso di emozione e di orgoglio. Naturalmente questo potrà avvenire solo se otterremo la fiducia dei nostri elettori. Per cui, da domani avanti: senza paura, per far vincere le idee!
Enrico Borghi
……………………………………………………………
Per ricevere in tempo reale news e info sulla nostra attività, iscrivetevi al canale #Telegram del Partito Democratico del VCO https://t.me/partitodemocraticoVCO

Ci ha lasciato Alberto Soressi

Purtroppo questa notte ci ha lasciato Alberto Soressi, Sindaco della città di Omegna.
Tutte e tutti noi democratici lo abbiamo conosciuto come una persona capace, competente, apprezzata e stimata da tutti i cittadini di Omegna e del VCO.
Un uomo buono, gentile, una persona che sapeva creare ponti e che si è fatta voler bene da tutti coloro che l’hanno conosciuto.
Un abbraccio alla sua famiglia e alla comunità del Partito Democratico Omegna: vi siamo vicini in questo momento di grande dolore.

Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale PD VCO

Crisi di Governo: assemblea aperta del Partito Democratico lunedì 25 luglio

Invito

Assemblea aperta a iscritti e simpatizzanti del Partito Democratico per discutere della Crisi di Governo e dei futuri sviluppi politici.

Partecipa l’on. Enrico Borghi della Segreteria nazionale PD.

Lunedì 25 luglio 2022. ore 21:00, Centro d’Incontro S.Anna Verbania.

Sarà anche l’occasione per rinnovare la tessera al PD per il 2022 (portare CI, CF e carte di debito/credito).

Vi aspettiamo,

Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale PD VCO

Nessun nuovo ospedale nel VCO! Dalla destra in Regione Piemonte la condanna a una sanità senza qualità e futuro.

Nessun nuovo ospedale nel VCO! Dalla destra in Regione Piemonte la condanna a una sanità senza qualità e futuro.

Da quanto emerge dall’incontro di ieri, tra i vertici regionali e la rappresentanza ASL dei Sindaci del VCO, possiamo dire di essere stati facili profeti nei giorni scorsi nel prevedere quanto sarebbe accaduto.

Attendiamo di poter leggere la documentazione, ma a quanto si apprende che la Regione Piemonte voglia affossare l’unica soluzione in grado di tenere in piedi una sanità di qualità, e cioè l’ospedale nuovo unico e baricentrico.

Del resto, la Giunta del presidente Alberto Cirio è stata protagonista, in questi anni di governo, di una mancanza totale di ascolto degli operatori, dei Sindaci e dei cittadini (da ultimo lo testimonia la posizione dell’ordine dei Medici, anche questa inascoltata), preferendo sempre decisioni di parte dettate più da posizionamento politico e propaganda, che da reali intenzioni di ascolto e capacità di unire i territori.

Ora ci dicono, ancora una volta, che deve essere il territorio a decidere, spostando irrimediabilmente le lancette indietro di dieci anni.

Segnaliamo, piaccia o no a Cirio, a Icardi e Preioni, come il territorio con i suoi Sindaci avesse già preso questa decisione, non senza fatica, già anni fa, e cioè quella di fare un Ospedale nuovo, unico e moderno ad Ornavasso. Un progetto finanziato e depositato ancora presso il Ministero, con le conseguenti autorizzazioni, fondi, progetti.

I fatti evidenziano, quindi, che le difficoltà a decidere non siano del territorio del VCO, ma della Regione Piemonte stessa, che infilatasi da sola in un labirinto senza uscita, pensa di divincolarsi dando la colpa al VCO.

Inoltre, Cirio, Icardi e Preioni hanno ripetuto (ancora!) l’ormai stanca litania, tutta ancora da dimostrare e verificare coi fatti, per cui i parametri nazionali per il mantenimento dei due dea sarebbero cambiati, permettendo il loro mantenimento.

Si tratta di un argomento di decisiva importanza a supporto del quale non abbiamo visto un atto concreto, perché la qualità del servizio sanitario si misura con la quantità di prestazioni ospedaliere fornite che, al di sotto di un certo numero, non garantiscono la sicurezza dei pazienti.

Questo è il motivo per cui la posizione di Cirio e Icardi e Preioni, di un paventato potenziamento dei due ospedali (che di fatto sono già un unico ospedale plurisede) è poco lungimirante e non sta in piedi perché condannerebbe il territorio ad avere sempre due mezzi ospedali, che pur con qualche (ipotetico) investimento non sarebbero in grado di raggiungere gli standard qualitativi e le prestazioni di un ospedale nuovo con il rischio che un domani qualcuno imponga comunque una scelta sul declassamento di uno dei due DEA.

Ribadiamo con forza che l’attuale gestione regionale ci sta condannando ad un servizio la cui qualità è in evidente caduta libera, con evidenti sprechi di risorse, dove i concorsi vanno deserti e già oggi è necessario rivolgersi a strutture fuori provincia anche per banali interventi.

Alice De Ambrogi
Segretaria Provinciale
e Segreteria Provinciale

……………………………………………………………
Per ricevere in tempo reale news e info sulla nostra attività, iscrivetevi al canale #Telegram del Partito Democratico del VCO https://t.me/partitodemocraticoVCO

Guerra Russo-Ucraina: incontro a Domodossola venerdì 27 maggio

LA GUERRA RUSSO-UCRAINA, IL MONDO CHE CAMBIA: QUALI SCENARI PER LA NOSTRA SICUREZZA?

Incontro pubblico
Venerdì 27 maggio ore 21:00

Hotel Corona Domodossola

Interviene On. ENRICO BORGHI
Responsabile nazionale sicurezza PD e membro del Comitato. Parlamentare per la Sicurezza della Repubblica (COPASIR) .

Presiede ALICE DE AMBROGI
Segretaria Provinciale PD VCO

Partecipano
NINO LEOPARDI
Segretario Circolo PD Domodossola

CLAUDIO MICELI
Capogruppo PD Consiglio Comunale Domodossola

Organizza Partito Democratico
Coordinamento Provinciale VCO
Circolo di Domodossola

……………………………………………………………
Per ricevere in tempo reale news e info sulla nostra attività, iscrivetevi al canale #Telegram del Partito Democratico del VCO https://t.me/partitodemocraticoVCO