Botte allo stadio: “protagonista” il patron del Verbania il senatore leghista Montani

senza parole… da La Stampa, cronache regionali, di oggi.
“E’ finita a botte la partita tra Junior Biellese e Verbania, big-match di Eccellenza, vinto 2-1 dai biancocerchiati che guidano la classifica. Al termin scintille all’ingresso degli spogliatoi tra le opposte dirigenze. Lele Zanin, team manager della Biellese, è uscito dallo stadio con un cerotto in fronte. Dall’altra parte, lamentano ferite e contusioni la presidente Francesca Pangallo e il marito Enrico Montani, senatore leghista”..
per leggere tutto l’articolo clicca qui al link della nostra pagina rassegna stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.