Morgando: risultati importanti per il Piemonte

Desidero congratularmi con Carlo Della Pepa, Alessandro Portinaro e Marzio Bartolucci che hanno vinto le elezioni amministrative ad Ivrea, Trino e Villadossola, e ringraziarli per l’impegno di servizio che assumono nei confronti delle loro città. Lo stesso ringraziamento lo rivolgo ai candidati delle liste, ai segretari dei circoli, ai militanti, agli iscritti e a tutti i Democratici che in tanti piccoli Comuni si sono messi generosamente a disposizione delle loro comunità.
Abbiamo ottenuto successi importanti che dimostrano la capacità del Partito Democratico di reagire al momento di crisi e smarrimento seguito al risultato delle elezioni politiche e alle vicende che hanno portato alla nascita del Governo Letta. Ovunque, in Italia il PD ha ottenuto risultati significativi, che confermano la bontà delle candidature messe in campo e rassicurano sulla prospettiva del partito.
Certamente l’esito di questa tornata non deve indurci a letture frettolose né a pensare che i problemi che hanno portato alle dimissioni di Pier Luigi Bersani si siano magicamente ridimensionati. Tutte le questioni restano aperte. A cominciare da quella del distacco tra la politica e i cittadini che il massiccio non voto ha confermato con numeri mai prima conosciuti. Un distacco che si sta trasformando in un abisso difficilmente colmabile nel breve periodo.
Il significativo arretramento dei 5Stelle formula un giudizio sull’inadeguatezza dell’azione parlamentare del Movimento di Grillo, ma è contemporaneamente una spia ulteriore dell’aggravarsi della crisi della politica.
Ciò che ora serve al Paese non è la scorciatoia populista, ma il recupero da parte della politica e dei partiti della capacità di essere credibili facendo cose concrete per i cittadini. Il futuro del Governo Letta e dello stesso PD passa da qui. A questo contribuirà la buona amministrazione che i nostri eletti assicureranno nelle responsabilità a cui sono stati chiamati.

Gianfranco MORGANDO
Segretario Regionale PD Piemonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.