Commuoversi non basta: è ora di muoversi. Manifestazione a Verbania il 21 marzo.

In occasione della celebrazione della XVIII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie si svolgerà una fiaccolata la sera del 21 marzo. Ritrovo a Verbania alle ore 20:30, partenza alle ore 21:00 da Palazzo Flaim e arrivo un’ora più tardi in piazza Ranzoni per la lettura dei nomi delle vittime delle mafie.
La serata è organizzata dal coordinamento di “Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie” della provincia del Verbano Cusio Ossola che, a un anno dalla costituzione, comprende una decina di realtà associazionistiche e organizzazioni del territorio.
Libera è un’associazione che agisce a livello nazionale, regionale e provinciale, e la sua fondazione, su iniziativa di don Luigi Ciotti, risale a marzo 1995, quando, dopo le stragi del 1992, la società civile volge verso una presa di coscienza. Libera intraprende così un percorso di antimafia sociale, attraverso la valorizzazione dei principi di legalità e giustizia contenuti nella nostra Costituzione.
Altra tappa del 1995 è l’istituzione del 21 marzo come giornata in ricordo delle oltre 800 vittime delle mafie. Perché, usando parole care al movimento, «non ci può essere impegno, se non c’è memoria». Giornata che, con la legge regionale 14/07, diviene una celebrazione regionale «al fine di promuovere l’educazione, l’informazione e la sensibilizzazione in materia di legalità su tutto il territorio». Ed è proprio in questa occasione di memoria che, certi della comprensione dell’importanza del nostro impegno, Vi invitiamo a partecipare.
Coordinamento provinciale Libera Vco verbanocusioossola (chiocciola) libera.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.