Un milione di euro al VCO per le energie rinnovabili

image La Regione Piemonte e la Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, attraverso l’Intesa Istituzionale di Programma sottoscritta in data 18 maggio 2006 hanno definito obiettivi di interesse comune, tra i quali la realizzazione di interventi nel campo dell’energia rinnovabile ed alternativa da conseguire attraverso il coordinamento delle rispettive azioni. Dopo una serie di incontri e di tavoli tecnici, la Regione Piemonte si è impegnata a finanziare, con risorse pari ad 1.102.803 euro, alcuni interventi.
“Considerato che l’Accordo è finalizzato alla realizzazione di opere che determinino un risparmio energetico e che utilizzino fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e termica al fine di ridurre il consumo di fonti fossili e le emissioni inquinanti, in particolare riguardo alla CO2 – affermano i Consiglieri regionali del Partito Democratico Aldo Reschigna e Marco Travaglini – la Regione Piemonte ha previsto un importante stanziamento destinato ad alcuni edifici in fase di costruzione o di riqualificazione”. “Tali interventi – continuano Reschigna e Travaglini – riguardano, nel dettaglio, il costruendo liceo di Omegna, gli impianti tecnologici del costruendo Istituto Alberghiero Maggia di Stresa, la rifunzionalizzazione e la riqualificazione energetica degli edifici da adibire a sede definitiva della Provincia del Verbano-Cusio-Ossola, gli impianti tecnologici a servizio del costruendo convitto studentesco di Crodo, per un investimento totale di euro 1.102.803 euro”.

“Si tratta di opere importanti ed innovative – concludono i Consiglieri Reschigna e Travaglini – che si inseriscono nel quadro di un progetto più ambizioso di riqualificazione ambientale e di risparmio energetico che, anche attraverso l’installazione e l’utilizzo di impianti che usufruiscono di fonti energetiche rinnovabili, consenta alla nostra Regione di raggiungere gli obiettivi dettati dalle norme dell’Unione Europea, nell’ambito del Piano per il risanamento e la tutela della qualità dell’aria”.

Barbara Castellaro – Ufficio Stampa Gruppo consiliare Partito Democratico 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.