COME ACCEDERE AL FONDO SPECIALE DI GARANZIA A SOSTEGNO DEI LAVORATORI DI AZIENDE IN CRISI

image La Legge regionale dello scorso 24 dicembre 2009, ha istituito un “Fondo speciale di garanzia a sostegno dei lavoratori dipendenti in condizioni di disagio economico” per far fronte alle conseguenze sociali della crisi che in Piemonte investe il sistema delle imprese e sostenere i lavoratori che non percepiscono da tempo la retribuzione.
Cliccando qui tutti i lavoratori interessati possono scaricare il regolamento attuativo della regione per potere accedere a questo servizio (le domande andranno presentate a FinPiemonte individuato quale ente gestore del Fondo da Tre milioni di Euro).
In poche parole Il Fondo persegue l’obiettivo di favorire senza oneri a carico dei lavoratori la concessione, da parte delle banche aderenti, di anticipazioni parziali delle retribuzioni maturate e non percepite dai quei lavoratori che vantano nei confronti delle imprese in ritardo nel pagamento degli stipendi. Alle Banche viene offerta la garanzia della restituzione dei prestiti accordati mediante l’intervento del Fondo speciale di garanzia regionale.
Tale strumento si propone di intervenire su tipologie di linee di credito che non trovano riscontro in analoghi strumenti nazionali o comunitari attualmente esistenti. Uno strumento importante per i lavoratori di aziende in crisi, quello messo in campo dalla giunta della Presidente Mercedes Bresso, che permette agli stessi e alle loro famiglie di non sprofondare nella mancanza di liquidità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.