Offri un dito a Maroni

La proposta di registrare le impronte digitali a tutti i Rom, compresi i minori, non solo è politicamente inopportuna ma anche strumentale, razzista ed anticostituzionale.

Con questa simpatica locandina i Giovani Democratici si schierano contro provvedimenti che ledano la libertà dei cittadini stranieri che vivono nel nostro Paese, convinti che una politica di inclusione e solidarietà produca effetti positivi maggiori rispetto alla discriminazione ed all’uso della forza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.