Patto mantenuto. Finanziati il nuovo ospedale a Ornavasso e la manutenzione straordinaria della statale 34 del lago Maggiore

Patto mantenuto. Finanziati il nuovo ospedale a Ornavasso (60 milioni) e la manutenzione straordinaria della statale 34 del lago Maggiore (45 milioni di euro).

Il presidente della Regione Sergio Chiamparino annuncia con soddisfazione che oggi al CIPE sono stati approvati tra gli altri, sul programma presentato dalla Regione Piemonte, due rilevanti interventi che riguardano il VCO: 25 milioni di euro sono stati stanziati per gli interventi di messa in sicurezza della Statale 34. il secondo stanziamento, di 60 milioni di euro, rappresenta il cofinanziamento pubblico per la costruzione del nuovo ospedale del VCO.

“Il risultato odierno, frutto di mesi di lavoro del presidente Chiamparino, degli assessori Francesco Balocco e Antonio Saitta per le loro competenze, oltre che della mia persona”, commenta il vicepresidente Aldo Reschigna, “testimonia il mantenimento degli impegni assunti dalla Regione Piemonte sia sul progetto della costruzione del nuovo ospedale, sia sulla messa in sicurezza della SS34. Per quanto riguarda la costruzione dell’ospedale unico, si entra così nella fase operativa”.

Nei prossimi giorni infatti verrà approvata dall’Asl 14 e dalla Società di committenza regionale (SCR) la convenzione con la quale l’Asl affida a SCR tutte le funzioni relative alla procedura di affidamento dei lavori. Per altro proprio questa mattina il direttore generale dell’Asl 14 Giovanni Caruso ha informato la Giunta regionale che è stata depositato da parte di una Associazione temporanea di impresa il progetto per la costruzione del nuovo ospedale e la relativa offerta economica. Su tali proposte, con l’inizio del nuovo anno, lavorerà SCR per verificare la congruità della proposta tecnica e della offerta economica.

Pe quanto riguarda la SS34, “l’impegno assunto dalla Regione Piemonte si è sviluppato in un forte sostegno alle istanze dei Comuni coinvolti per arrivare a un intervento strutturale e definitivo sulla importante arteria”, precisa Reschigna.

I numerosi incontri del presidente Chiamparino e degli assessori Balocco e Reschigna con il ministro Del Rio e la dirigenza del ministero delle infrastrutture hanno portato a questo primo importante stanziamento da destinarsi in modo particolare alle messa in sicurezza dei versanti della SS34 e a contribuire, insieme con risorse che verranno stanziate dal ministero delle infrastrutture, anche alla realizzazione delle prime due gallerie paramassi. La messa a disposizione delle risorse aggiuntive da parte del ministero dovrebbe concretizzarsi a gennaio con la stipula di una atto di intesa tra ministero, Regione Piemonte, Anas e Comuni interessati.

Il presidente Chiamparino esprime un sincero ringraziamento al governo per la importante intesa raggiunta che mette a disposizione per il Piemonte risorse da destinare a investimenti e alla costruzione di un futuro migliore per la comunità piemontese.

Testo servizio Azzurra TV.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.