Paolo Ravaioli è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico

Paolo Ravaioli, segretario PD VCO

E’ Paolo Ravaioli il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico.
Lo hanno eletto ieri sera, all’unanimità, i componenti dell’assemblea provinciale del Partito Democratico del VCO. Paolo Ravaioli è stato Presidente della Provincia del VCO, con una forte esperienza come dirigente politico e amministrativo.
Ringrazio della fiducia che mi è stata data. Lavorerò per il rilancio del partito a livello provinciale, con una linea politica chiara riprendendo un impegno anche per il rilancio organizzativo. Abbiamo delle scadenze immediate sia interne, con l’organizzazione del nostro congresso e delle primarie a livello nazionale, sia esterne con l’appuntamento primaverile delle elezioni amministrative a partire da Omegna, dove le primarie ci consegnano un partito unito e determinato ad appoggiare la candidatura di Maurizio Frisone.
Ringrazio Rosa Rita Varallo per l’intelligente e propositivo ruolo di garante in questa fase di transizione ed Antonella Trapani che per quasi sei anni ha guidato bene il nostro partito con determinazione e passione
.”

La votazione è avvenuta dopo l’approvazione di un ordine del giorno (anch’esso votato all’unanimità) che ha messo in rilevo alcune priorità di lavoro.

L’Assemblea Provinciale, prima dell’elezione di Paolo Ravaioli ha provveduto inoltre a votare la Commissione provinciale per il Congresso che seguirà le procedure dell’elezione del Segretario nazionale e dell’Assemblea Nazionale. Sono stati indicati Flavia Filippi, Giuseppe Grieco, Rosario Mauro, Roberto Munizza, Rosa Rita Varallo.

 

Testo ordine del Giorno Approvato

L’Assemblea provinciale del Partito Democratico VCO

premesso

che dalle dimissioni del Segretario Antonella Trapani l’assemblea non ha individuato un segretario per condurre il partito;

che all’Assemblea nazionale del 19 febbraio il segretario Matteo Renzi si è dimesso e che la Commissione per il Congresso durante la Direzione del 24 febbraio ha stabilito la data delle primarie nazionali per il 30 aprile, senza tuttavia aprire la fase congressuale che riguarda gli organismi territoriali del partito, rimandata eventualmente a naturale scadenza;

che l’art. 9 dello Statuto del PD indica i principi fondamentali in base ai quali il congresso si articola in due fasi: prima la convenzione in cui votano gli iscritti del partito e poi le primarie;

considerato

che gli iscritti del Partito Democratico V.C.O. sentono forte la necessità di definire un perimetro organizzativo, detto “forma partito”, mirato al rafforzamento della nostra proposta, e alla cui attuale indefinita entità si può far ricondurre a volte la nostra debolezza comunicativa;

che è opportuno quindi ristabilire l’organismo dirigente del partito a livello provinciale, che possa esprimere una linea politica chiara e riprenda l’organizzazione del partito, anche in vista del prossimo congresso e delle prossime importati campagne elettorali locali;

valutata

inadeguata la risposta politica della nostra dirigenza nazionale, nel suo complesso, dopo l’esito negativo del 4 dicembre al Referendum Costituzionale e non condividendo le modalità comunicative interne ed esterne al partito ma ritenendo comunque fondamentale per il partito l’obiettivo di un sistema di riforme che modernizzi il paese e non volendo rinunciare alla volontà di rappresentare la società con le sue complessità e le sue sfaccettature;

si impegna

da subito a procedere alla nomina di un Segretario reggente fino a scadenza naturale prevista per la fine del 2017 e che abbia mandato di:

– nominare una segreteria rappresentativa dei diversi territori e delle istanze politiche.

– organizzare l’attività politica del partito secondo le funzioni che gli sono attribuite dallo Statuto in quanto Segretario Provinciale.

– a discutere dell’organizzazione, partendo dalla base proposta dal documento a firma Guerini/Orfini .

Infine, sarà opportuna una proficua collaborazione per facilitare i lavori della Commissione Provinciale per il Congresso, prossimamente nominata.

Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.