Nuovi pesanti tagli al trasporto pubblico locale

Il Domodossola-Biella-Savona è tra le linee che saranno tagliate dal 2014. Nuovi pesanti tagli colpiranno infatti il malconcio servizio ferroviario regionale. L’ass. Bonino oggi, in II Commissione, è stata costretta  a rivelare una piccola parte dei tagli ferroviari che diverranno effettivi a partire da settembre, senza che finora gli enti locali ed i pendolari abbiano avuta alcuna comunicazione in proposito dalla Giunta Cota.
L’assessore infatti ha annunciato che da settembre 2013 sarà sospeso il servizio  Novara-Varallo Sesia e il  Casale-Vercelli.
Dal 2014 sarà poi sospeso il servizio tra Novara e Laveno, verrà ridotto il servizio Biella-Novara-Milano, verrà ridotto il servizio Santhià-Biella-Novara e verrà  appunto soppresso il treno Domodossola-Biella-Savona.
Il comportamento della Giunta regionale è inaccettabile perché tiene nascoste le sue vere intenzioni ai cittadini piemontesi fino all’ultimo, evitando di confrontarsi sulle scelte. Questi tagli inoltre rappresentano solo la metà delle corse che saranno soppresse. Esigiamo che la Giunta mostri al Consiglio regionale e ai piemontesi i documenti di lavoro con l’intero elenco dei servizi di trasporto che verranno soppressi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.