Il distretto produttivo “green” del VCO prende corpo.

La proposta lanciata da Enrico Borghi, candidato del Partito Democratico alla Camera dei Deputati nella circoscrizione “Piemonte 2”, di realizzare nel Verbano Cusio Ossola il primo “distretto produttivo green” d’Italia sta prendendo corpo.
Infatti, nelle cinque proposte lanciate dal candidato premier Pierluigi Bersani per il rilancio dell’economia reale, ampio spazio viene dedicato al tema della “green economy”, l’economia verde con lo sviluppo dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili e con la riqualificazione degli immobili, per rivitalizzare l’edilizia senza consumare territorio.
In tale cornice, che costituirà uno dei punti qualificanti dell’azione del Pd al governo, si inserirà quindi il tema del VCO, territorio nel quale la presenza di importanti risorse naturali in grado di innescare filiere produttive sostenibili (acqua, legno, energie rinnovabili) e di un sito industriale di interesse nazionale come l’ex Enichem di Pieve Vergonte in via di bonifica costituiscono caratteristiche significative per l’innesco di una nuova economia, oltre alla presenza di centri di eccellenza come l’Istituto Nazionale di Idrobiologia di Verbania, l’Istud di Stresa e il Polo dell’Innovazione del Lago Maggiore presso il Tecnoparco che possono essere fondamentali nella fase di ricerca e start up delle nuove attività produttive legate alla green economy.
“Bersani lancerà il Programma Industria 2020 -osserva Enrico Borghi-un programma di politiche industriali innovative legate all’ambiente e all’innovazione.
Sarà un elemento fondamentale per sostenere l’economia e rafforzare la vocazione produttiva del Paese, e nel quale calare l’esperienza del VCO, dando modo alle imprese di eccellenza di coinvolgere nel percorso di innovazione altre imprese, le università e i centri di ricerca. Industria 2020 sarà uno dei 5 elementi fondamentali della strategia di sviluppo sostenibile del paese, insieme all’idea di dare liquidità alle imprese, ad un piano investimenti su piccole opere, al sostegno all’economia verde, alla riqualificazione ambientale di edifici pubblici e privati, alla banda larga e alle nuove tecnologie di comunicazione”.

Ufficio Stampa PD VCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.