Primarie: una dichiarazione di Aldo Reschigna

Anche la giornata del ballottaggio nelle primarie del centrosinistra è stata una grande festa della democrazia. Il suo svolgimento in un clima di grande serenità ha confermato il grande senso di responsabilità con cui il PD sta affrontando il tema dei problemi del paese e dell’accorciamento della distanza tra i cittadini e la politica.
Le settimane scorse e la stessa grande partecipazione di telespettatori al confronto televisivo della settimana passata ci dicono che quando la politica affronta il futuro del paese non viene più percepita come un corpo estraneo, ma si immerge profondamente nella grande crisi economico-sociale che stiamo attraversando per definire i modi con cui ridare sicurezza alle nostre comunità.
Il successo di Bersani anche nel VCO non è il successo di un uomo solo, ma di una proposta che guarda al governo del paese, raccogliendo l’istanza di profondo rinnovamento che Matteo Renzi ha rappresentato in modo forte.
Con queste primarie il PD riapre una stagione che deve guardare meno ai proprio conflitti interni e più ai problemi del paese, recuperando la politica come una esperienza comunitaria e non di individualità.

 

3 dicembre 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.