Dimissioni di Rosso: le dichiarazioni di Aldo Reschigna

Clicca qui per vedere il servizio televisivo sul caso.
“Le dimissioni di rosso da vicepresidente sono il segno di un serio problema politico nel centrodestra – afferma in una dichiarazione  il capogruppo regionale PD Aldo Reschigna – e rappresentano solo una ritardata soluzione all’incompatibilità di cui era soggetto.
Non si è mai verificato nella storia del Piemonte, e credo in quella nazionale, che a meno di tre mesi dalla nomina un vicepresidente della Giunta regionale opti per il seggio alla Camera, abbandonando la carica regionale appena assegnatagli. E’ sempre successo il contrario.
Le dimissioni del vicepresidente Rosso sono evidentemente il segno di un serio problema politico nella maggioranza, dell’alto livello di tensione cui sono giunti i rapporti tra Lega nord e Pdl.
Il presidente Cota chiarisca la situazione della maggioranza".
Ufficio Stampa Gruppo Consiliare Partito Democratico
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.