NO ALLA LEGGE BAVAGLIO !

"Un’opinione pubblica bene informata è la nostra corte suprema. Perché ad essa ci si può sempre appellare contro le pubbliche ingiustizie, la corruzione, l’indifferenza popolare o gli errori del governo; una stampa onesta è lo strumento efficace di un simile appello" (da Sul giornalismo, Bollati Boringhieri,  Joseph Pulitzer 1847 – 1911, giornalista ed editore ungherese naturalizzato statunitense).
Il nostro sito oggi 9 luglio aderisce alla giornata del silenzio decisa dall’Fnsi contro il DDL intercettazioni voluto dal Governo Berlusconi. Stiamo con i giornalisti che scioperano a tutela dei cittadini, cui la legge nega il diritto di essere liberamente informati, cioè di conoscere e di sapere, e dunque di rendersi consapevoli e di giudicare a ragion veduta.
NO ALLA LEGGE BAVAGLIO !
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.