Sanità nel VCO: importanti scelte per il VCO

image Continua l’impegno della Regione Piemonte per il potenziamento dei  servizi sanitari all’interno della nostra Azienda Sanitaria Locale e per il miglioramento della qualità edilizia dei reparti all’interno dei nostri ospedali.
Nei giorni scorsi la Giunta regionale ha deliberato, accogliendo la richiesta formulata in una mia lettera dei mesi scorsi, lo spostamento del finanziamento concesso  nel 2008 alla ASL 14 per la 
ristrutturazione dei locali a Premosello Chiovenda per la realizzazione del laboratorio di analisi, ad altre opere o interventi ritenuti maggiormente prioritari secondo le indicazioni espresse anche dal Direttore Generale dell’ASL 14.
In particolare tra gli interventi che vengono finanziati  vi è l’acquisto del secondo acceleratore presso il Centro di Radioterapia all’Ospedale  di Verbania e la ristrutturazione del Centro Dialisi  sempre presso l’Ospedale di Verbania. Con l’acquisto del secondo acceleratore in particolare si potenzia ulteriormente non solo dal punto di vista quantitativo, ma anche qualitativo le attività di radioterapia nel nostro territorio e si costruisce un altro importante fatto concreto teso a rafforzare ed a qualificare ulteriormente le attività oncologiche presso la nostra azienda sanitaria  che nel corso di questa legislatura regionale hanno avuto l’importante riconoscimento da parte della Giunta regionale di centro oncologico.
Con la ristrutturazione del Centro Dialisi si rende concreto un altro impegno da parte dell’Amministrazione Regionale teso a migliorare la qualità dell’edilizia sanitaria e degli ambienti nei quali viene svolta l’attività di cura all’interno del nostro territorio.
Ricordo che ammontano ad oltre 46 milioni di Euro  gli investimenti approvati e finanziati dall’Amministrazione Regionale nella ASL 14,  investimenti che porteranno nella primavera prossima all’avvio dei lavori per la costruzione della seconda ala dell’Ospedale di Domodossola ed alla ristrutturazione completa dell’Ospedale di Verbania.
Nei mesi scorsi  abbiamo assunto l’impegno di concretizzare l’aspirazione del nostro territorio ad avere un potenziamento del centro di radioterapia ed abbiamo cercato, in penuria di risorse economiche, di individuare  la possibile soluzione sotto  il profilo economico.
La soluzione individuata e proposta alla Giunta Regionale e per la quale forte è stato l’impegno a superare le molte difficoltà, consente ora all’Azienda Sanitaria Locale   di poter avviare le procedure perchéciò diventi fatto concreto e non una promessa.
Voglio esprimere i più sinceri ringraziamenti alla Presidente Mercedes Bresso, al Vice Presidente della Giunta Regionale Paolo Peveraro ed all’Assessore alla Sanità Eleonora Artesio per avere colto in senso positivo l’aspirazione della nostra Comunità Locale, averla assecondata ed avere in questo modo dimostrato sensibilità e disponibilità verso il nostro Territorio.
Aldo Reschigna, Consigliere Regionale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.