Lega Nord: insultare e denigrare. Un metodo politico di bassa …lega.

palazzo FlaimIn riferimento al Comunicato Stampa della Lega Nord del 15 febbraio scorso, il Circolo di Verbania del Partito Democratico e tutto il Gruppo Consiliare di palazzo Flaim, ritengono doveroso rimarcare quanto segue.

Quando il dibattito “politico”, se così si può chiamare, scade nel pettegolezzo e in attacchi sconsiderati alla onorabilità personale degli avversari, vuol dire che sul piano “politico” non si ha nulla da proporre e nient’altro da dire. Il comunicato stampa del 15 febbraio ne è un esempio. Denigratorio, al limite della diffamazione. Questo è un metodo politico di bassa …lega.

Gettare aprioristicamente un’ombra di sospetto sulle persone che compongono la maggioranza che governa la città, citandole soprattutto con nome e cognome, non solo è un metodo inaccettabile e incivile, ma anche insultante.

Non intendiamo scendere al loro livello, anche se ci sarebbe molto da dire sulla correttezza amministrativa, nazionale, regionale e locale di questo “Partito”.

Prima di lanciare accuse o avanzare sospetti, è bene guardare cosa succede in casa propria, ma soprattutto documentarsi per dimostrare la veridicità di ciò che si dice. Parlare a vanvera e peggio ancora, denigrare le persone, è sinonimo di scarsa intelligenza, non solo “politica”.

Partito Democratico

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.