Nasce l’area politico culturale del PD “Sinistra per”.

image Con una assemblea pubblica svoltasi venerdì sera 11 gennaio a Torino, è nata in Piemonte l’area politico-culturale del  Partito Democratico "Sinistra Per", sulla base di un breve appello programmatico firmato da consiglieri regionali, provinciali e comunali, amministratori locali, dirigenti del PD. Tra i firmatari i consiglieri regionali Roberto Placido, Marco Travaglini, Massimo Pace, Giorgio Ferraris, Wilmer Ronzani, Paola Pozzi, i sindaci di Collegno e Settimo Torinese Silvana Accossato e Aldo Corgiat, il vicesegretario regionale Roberto Tricarico e i membri della segreteria regionale Rita Rossa e Tina Pepe, i segretari del PD di Torino Carlo Chiama e della Provincia Caterina Romeo, il responsabile provinciale enti locali Alessandro Di Benedetto, il vicepresidente della Provincia di Torino Sergio Bisacca e gli assessori provinciali Angela Massaglia e Giorgio Giani, i consiglieri provinciali Stefano Esposito, Pino Sammartano e Patrizia Rubiola, i consiglieri comunali Luca Cassiani ed Enzo La Volta, i presidenti di circoscrizione Piero Ramasso e Pierpaolo Maza, gli Assessori del Comune di Moncalieri Elena Fissore, Noemi Gallo e Vincenzo Quattrocchi, il vicesindaco di Candiolo Valter Molino e il vicesindaco di La Loggia Giuliano Venturi.
Conclusa la prima fase di elezione dei dirigenti locali del partito, “ora è tempo di idee, programmi e azioni concrete di governo”, si legge nel documento. “Le questioni sociali e istituzionali vanno affrontate con rapidità ed efficacia se vogliamo che la politica esca dalla grave crisi in cui sì trova”.
“La parola sinistra ha ancora un valore. Il PD può dare risposte di governo sulla base dei valori fondanti del riformismo sociale, democratico, laico e socialista: l’aspirazione all’equità, la libertà e la giustizia per le donne e per gli uomini”.
“Sinistra Per”, afferma di lavorare “per un PD organizzato e aperto; un partito del lavoro e della cittadinanza, che sia una opportunità per le donne”, così come esse lo sono “per il PD perché forza di innovazione per la politica e per la società”.
La nuova area avvierà la propria iniziativa politica con una assemblea regionale a Torino, il prossimo 28 gennaio, alla presenza del Ministro della salute Livia Turco, primo appuntamento di un ciclo di incontri che vedrà la presenza di esponenti internazionali, nazionali e locali del mondo della politica, della cultura, delle professioni che guardano con interesse a un’area politico-culturale di sinistra riformista all’interno del PD. Per chi vuol aderire si può rivolgere a travaglini.m@tiscali.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.